Mosul ospita 50.000 militanti IS

40

IRAQ – Mosul. 08/01/15. Un ex consigliere iracheno per la Sicurezza Nazionale ritiene che ci sono tra 30.000 e 50.000 militanti stato islamico a Mosul, nel nord dell’Iraq.

Lo ha detto oggi e lo riporta l’agenzia distanza bas news. Muwafaq Rubayi  l’ex consigliere per la sicurezza nazionale iracheno e attuale parlamentare iracheno ha affermato, «Mentre Mosul è stata catturata da 3.000 a 5.000 militanti nel mese di giugno, il numero dei militanti fedeli allo stato islamico ora è salito a tra 30.000 se non 50.000, da allora». Inoltre, Rubayi ha detto che la maggior parte della IS insorti nella zona di Mosul sono locali e cittadini iracheni. Ha continuato affermando, mentre la «maggior parte dei leader IS sono stranieri». I combattenti di «IS stranieri hanno fatto il lavaggio del cervello alla popolazione locale», ha detto, spiegando il drammatico aumento del numero. In precedenza, la CIA ha stimato il numero di insorti IS a Mosul nel range di 20.000 – 30.000 militanti.