ISIS denuncia i bombardamenti a Mosul

29

IRAQ-Mosul. 30/12/15. Bombardata la capitale economica dello Stato Islamico, Mosul. Secondo le fonti di ISIS ci sarebbero 10 morti e 35 feriti. Non è ancora stato stilato un numero preciso di vittime e feriti dalle autorità irachene. 

L’agenzia di stampa dello Stato ISalmico, A’maq, ha relaizzato un video da 1.23 secondi in cui si mostra la distruzione inferta dalle bombe e i morti. La propaganda dunque ora sisposta sulle “atrocità” che i bombardamenti della Coalizione compiono sulla popolazione inerte nelle città bombardate. Molto spesso ISIS, infatti, nei suoi video sceglie di mostrare i bambini feriti o morti, per sensibilizzare i suoi seguaci e mostrare la nostra violenza. Qualsiasi azione l’occidente compie contro il gruppoterroristico da ISIS viene sfruttata per fare una contro propaganda a nostro sfavore

CONDIVIDI
Articolo precedenteZabadani prima e dopo
Articolo successivoAccordo sulla GERD