MOSTRE. CONTATTI-KONTAKTY

23

Dieci artisti slovacchi e dieci artisti italiani insieme in un’unica mostra. L’Istituto Slovacco a Roma in collaborazione con l’Ambasciata della Repubblica Slovacca in Italia e l’Associazione degli artisti slovacchi presentano una mostra collettiva di pittori slovacchi e italiani intitolata “CONTATTI|KONTAKTY“, attualmente esposta negli spazi dell’Ambasciata della Repubblica Slovacca in Italia e dell’Istituto Slovacco a Roma.

La mostra, visitabile fino al 15 aprile 2017, rappresenta una nuova dimensione dei rapporti culturali, svelando le caratteristiche comuni e quelle differenti tra le due culture geograficamente distanti (nella foto: Jozef Jankovič: Rozpoltenosť, L‘ambivalenza. 2005, collezione Meulensteen).

I curatori della mostra, Mária Horváthová per la parte slovacca e Andrea Baffoni per la parte italiana, hanno scelto autori di varie generazioni, i quali, pur rappresentando gli stili e le ispirazioni diverse, sono legati tra di loro soprattutto dalla passione pittorica e dal fascino del colore, il fenomeno principale della pittura.
Si tratta dell’arte figurativa e astratta, con un importante sfondo soggettivo che contemporaneamente rappresenta l’identità attuale di ogni paese. Gli artisti di entrambi i paesi rappresentano personaggi importanti del mondo artistico che hanno avuto successi importanti in patria e all’estero.

È possibile visitare la mostra ogni giorno dalle 10 alle 16 direttamente presso la sede dell’Ambasciata della Repubblica Slovacca in Italia in Via dei Colli della Farnesina 144 a Roma previo appuntamento. Per l’appuntamento scrivere a petra.bartekova@mzv.sk, o telefonare al numero 06 36715270.

Redazione