Mondo arabo a secco nel 2015

31

Si prevede che la nazioni arabe debbano affrontare una pesante siccità per il 2015, anno in cui la quantità d’acqua pro capite nella regine precipiterà a meno di 500 m3 all’anno. Il fatto è dovuto a una grande miopia ed inerzia politica nel settore della gestione idrica dell’area. 

Lo studio effettuato dall’Arab forum for environment and Development, dal titolo The green economy in a changing arab world, prevede appunto questi ed altri dati catastrofici se no sarà invertita la tendenza politica attuale. Stando allo studio, 45 milioni di persone nel mondo arabo non avrà acqua potabile. Stando allo studio, solo l’introduzione di politiche green economy potrà arginare i danni per evitare gli sprechi idrici nell’agricoltura (oltre l’85% dell’acqua disponibile viene persa in questo modo) e nella vita urbana delle città arabe.