MESSICO. Rafforzata la partnership economica con gli Emirati

38

Il Mexico-UAE Business & Trade Forum negli Emirati Arabi Uniti ha discusso le diverse partnership tra i settori privati di entrambi i paesi. Gli scambi non petroliferi tra i due paesi sono stimati a 1,4 miliardi di dollari nel 2019, con una crescita di oltre il 15%.

Sultan bin Saeed Al Mansoori, ministro dell’Economia degli Emirati Arabi Uniti, ha discusso le modalità per sviluppare ulteriormente i quadri di cooperazione economica con il Messico durante una serie di incontri bilaterali con i ministri messicani e altri funzionari governativi, tenutisi in relazione alla partecipazione della delegazione degli Emirati Arabi Uniti al “Mexico-UAE Business and Trade Forum”, ospitato dal Messico, riporta Albawaba.

Al Mansoori e Miguel Torruco Marques, ministro del Turismo messicano, hanno discusso su come incentivare gli scambi turistici tra gli Emirati Arabi Uniti e il Messico, incoraggiando i turisti andare nei rispettivi paesi. Il Ministro emiratino ha sottolineato che lo sviluppo del turismo è un’area di grande importanza per gli Emirati Arabi Uniti, in considerazione del potenziale del settore per guidare gli sforzi di diversificazione economica al fine di raggiungere uno sviluppo sostenibile. A questo proposito, il Messico, con la sua diversità naturale e patrimoniale, è un partner importante per gli Emirati Arabi Uniti per promuovere la cooperazione turistica, ha poi aggiunto.

Investire nel settore del turismo e dell’ospitalità è una delle priorità delle aziende emiratine che investono all’estero con le sue vaste capacità ed esperienze in questo settore; il suo omologo messicano ha sottolineato che la costruzione in corso di un nuovo aeroporto a Città del Messico, permetterà alle compagnie aeree degli Emirati di rafforzare il proprio network verso il Messico e i Caraibi; contribuirà a migliorare la connettività aerea tra i due Paesi, dato che attualmente non sono molti i turisti degli Emirati Arabi Uniti che arrivano in Messico. Anche se i numeri sono piccoli, l’afflusso di turisti ha registrato una crescita del 18% nel 2019, rispetto al 2018.

Le discussioni si sono concentrate sullo sviluppo di piani d’azione congiunti nei settori dell’agricoltura, della sicurezza alimentare, delle energie rinnovabili, dell’industria, dell’innovazione, della tecnologia e della logistica.

Si stima che il commercio estero non petrolifero tra gli Emirati Arabi Uniti e il Messico ha raggiunto 1,4 miliardi di dollari nel 2019, rispetto a circa 1,2 miliardi di dollari nel 2018 e ha registrato una crescita di oltre il 15 per cent

Durante il forum, gli Eau e il Messico hanno discusso il miglioramento delle opportunità di investimento, la creazione di progetti comuni, l’incentivazione degli scambi turistici, lo sviluppo di partnership e lo scambio di esperienze nel campo delle Pmi e la ricerca di canali per collegare i leader commerciali di entrambi i paesi. 

Si è discusso anche della cooperazione nei settori dell’aviazione civile, dell’agricoltura, della sicurezza alimentare, dell’industria halal e del credito; della partecipazione del Messico all’Expo 2020 di Dubai; della promozione del commercio non petrolifero tra i due Paesi; delle modalità per facilitare le esportazioni di Emirati verso i mercati messicani.

Maddalena Ingroia