Tv digitali ai poveri del Messico

38

MESSICO – città del Messico 14/11/2015. A seguito della consegna imminente di apparecchi negli stati di Durango, Hidalgo, Zacatecas, Sinaloa, Sonora e Veracruz, il 75 per cento dei messicani avrà accesso alla televisione digitale.

Lo ha detto in conferenza stampa il vice segretario alle Comunicazioni Monica Aspe. Per Aspe, 7 milioni dei 9,7 milioni di apparecchi televisivi digitali da dare alle famiglie a basso reddito saranno distribuiti prima della fine delle trasmissioni analogiche il 31 dicembre. La transizione del Messico dall’analogico al digitale è stata più veloce di quella di qualsiasi altro paese, ha poi detto: «Non è stato facile, ma sia le Comunicazioni che i Trasporti hanno completato la fornitura di apparecchi televisivi digitali prima del 31 dicembre». Aspe ha detto che la fornitura di nuovi televisori alle famiglie povere del Messico è un aspetto di giustizia sociale non presente in nessun altro paese.