Accordo Pemex-sindacati

43

MESSICO – Città del Messico 01/03/2015. La Pemex, compagnia statale petrolifera messicana, ha annunciato il 2 febbraio di aver raggiunto un accordo con i sindacati per i tagli alle spese correnti nel 2015.

Le due parti hanno convenuto di inserire un programma straordinario per ridurre la spesa corrente per i servizi del personale di 10 miliardi di pesos (circa 668 milioni di dollari), pari al 16 per cento dei 62 miliardi di pesos (4,1 miliardi dollari) di tagli al budget della Pemex per il 2015 che la Petroleos Mexicanos ha annunciato nel mese di gennaio a causa di un forte calo dei prezzi del petrolio. Il piano prevede risparmi per incrementare produttività, efficienza e gestione del personale inciderà «direttamente sulla spesa per i servizi del personale e di tutti i lavoratori Pemex» si legge in un comunicato della società.