Destra e sinistra unite vincono in Messico

14

MESSICO – Città del Messico 10/06/2016. La coalizione di opposizione destra-sinistra che ha vinto le elezioni politiche in tre stati messicani lo scorso fine settimana saprà fornire risultati tangibili, hanno detto nei giorni scorsi i leader dei partiti alleati.

I presidenti del partito conservatore Pan e di quello di sinistra Prd tenuto una conferenza stampa a Città del Messico il 8 giugno per celebrare le vittorie negli stati di Veracruz, Durango e Quintana Roo sul Partito Rivoluzionario Istituzionale, Pri, al potere. «Le alleanze sono state un completo successo», ha detto il presidente del Pan Ricardo Anaya. «Grazie a loro, siamo riusciti a sconfiggere il Pri in tre Stati che non avevano mai avuto alternanza al potere». Veracruz, Durango e Quintana Roo sono stati governato dal Pri senza interruzione dal 1930. Oltre a garantire vittorie alle urne, la coalizione Pan-Prd ha in programma attività di governo «per migliorare le condizioni di vita» ha detto Anaya che ha sottolineato il ruolo del Prd, presieduto da Agustin Basave. Basate alla vigilia delle elezioni aveva minacciato di dimettersi alla presidenza del partito, se gli altri membri della direzione avessero cercato di bloccare la coalizione con il Pan. «Senza il PRD e senza Agustin Basave, semplicemente non avremmo raggiunto la transizione democratica che abbiamo ottenuto» ha detto Anaya, riporta il quotidiano Hoy. I due partiti escludono ulteriori alleanze anche per le presidenziali del 2018.