Singapore: meno tasse sulla casa

86

di Lucia Giannini SINGAPORE – Singapore 30/11/2016. A causa del rallentamento del mercato degli affitti, tutti i proprietari di appartamenti dovrebbero pagare tasse di proprietà più basse o in alcuni casi nessuna tassa il prossimo anno. Secondo i dati diffusi da parte dell’Autorità delle Entrate di Singapore (Iras) il 28 novembre e ripresi da Channel News Asia, i proprietari di appartamenti vedranno un risparmio d’imposta compreso tra il 13,1 e il 51 per cento per il 2017, con i trilocali che avranno i maggiori tagli. Quasi tutti i privati proprietari di immobili residenziali non vedranno nessun cambiamento. Tutti i proprietari di casa riceveranno le fatture Iras entro la fine di dicembre e dovranno pagare la tassa per il 2017 entro la fine di gennaio del prossimo anno. La tassa di proprietà viene calcolata moltiplicando il valore annuale della proprietà con le aliquote fiscali per le unità residenziali; è una tassa sulla proprietà, da corrispondere su tutte le proprietà, indipendentemente dal fatto che sia stata affittata, occupate dal proprietario, o lasciata libera.
I proprietari di casa in difficoltà finanziarie potranno chiedere a Iras assistenza per discutere un piano di pagamento prima del 31 gennaio del prossimo anno. A coloro che non riescono a pagare o non sono disposti a pagare loro imposta dalla data di scadenza sarà imposta una sanzione del 5 per cento del valore.