Mauritania, multate le compagnie telefoniche

65

MAURITANIA – Nouakchott. 28/07/13. Richiamati ufficialmente alla regolarità i tre operatori telefonici della Mauritania. 

L’Autorità di regolamentazione delle telecomunicazioni in Mauritania ha detto che i tre operatori di telefonia mobile presenti sul mercato hanno fatto pagare prezzi troppo elevati per il servizio di telefonia monile nella città di Nouakchott, la capitale della Mauritania.
Il dunque, dopo una verifica sulle bollette, durata una settimana, ha infatti rilevato un costo superiore al 5% rispetto alle tariffe consentite ed ha inviato una diffida al Mauritel, Mattel Chinguitel SA e SA. Questi operatori di telefonia mobile hanno dieci giorni dal 23 luglio al conformarsi alle norme in materia di specifiche tecniche.