Roaming nazionale nel 2014 per il Marocco

51

MAROCCO – Rabat 03/01/2013. Secondo l’Economiste, quotidiano economico del Marocco, Abdelkader Amara, ministro dell’Industria, del Commercio e delle Nuove Tecnologie, ha annunciato che il suo ministero ha finalizzato un progetto di legge per un’infrastruttura condivisa tra gli operatori di telecomunicazioni marocchini Iam, Inwi e Meditel.

Il progetto di legge mira a creare un sistema di roaming nazionale, che permetterà agli abbonati di telefonia mobile di utilizzare la rete di tutti gli operatori nazionali disponibili nella zona in cui si trovano, visto che la copertura della rete mobile è debole o inesistente in alcune regioni del Paese. L’Agenzia nazionale di regolamentazione delle telecomunicazioni (Anrt) ha detto, in un comunicato, che il numero di utenti di telefonia mobile in Marocco è aumentato del 7,93%, con 41.324.195 utenti di telefonia mobile a partire dalla fine di settembre 2013.