Renault investirà oltre 900 milioni di euro in Marocco

64

MAROCCO – Rabat 12/04/2016. La Renault ha firmato una serie di partnership con il Marocco a Rabat per più di 900 milioni di euro di investimenti che porteranno 50mila posti di lavoro, per costruire un “ecosistema industriale”, secondo il ministro marocchino dell’Industria.

«Questo progetto strategico da solo creerà 50mila nuovi posti di lavoro in Marocco e prevede investimenti per più di 10 miliardi di dirham», circa 912 milioni di euro, ha detto il ministro Moulay Hafid Elalamy, dopo la firma, avvenuta alla presenza del re Mohammed VI.
Per Elalamy, l’accordo con il costruttore francese cambierà «sicuramente il settore automobilistico in Marocco», primo settore di esportazione del regno da tre anni. La regione “Africa, Medio Oriente, India” è la prima area di mercato della Renault al di fuori dell’Europa, con 360mila unità prodotte e con vendite aumentati del 16,9% nel 2015, con buoni percentuali in Marocco, + 11,5%, e Algeria, + 8,7%), stando ai dati pubblicati a gennaio.