Olandesi in Minusma

58

PAESI BASSI – L’Aia 13/12/2013. Truppe olandesi parteciperanno come peacekeepers a Minusma dall’aprile 2014; la missione in Mali dovrebbe durare almeno fino al 2015.

Le autorità olandesi hanno approvato il 13 dicembre l’invio di circa 380 soldati e 4 elicotteri in Mali per rafforzare la missione di peacekeeping Onu che ha lo scopo di stabilizzare il paese dopo la rivolta dei Tuareg e dei gruppi armati islamisti a seguito di un colpo di stato militare. Le truppe inizieranno a essere dislocate dall’aprile 2014 e si prevede rimangano in Mali almeno fino al 2015. Il costo della missione olandese sarà di circa 65 milioni di euro nel primo anno, e 40-50 milioni l’anno successivo. Le truppe olandesi dovrebbero prendere il posto della missione di combattimento africana e delle forze francesi intervenute in Mali nel mese di gennaio per combattere i gruppi legati ad al Qaeda e che inizieranno il ritiro dal Mali a partire dalla fine di aprile 2014.