Mali: riaprono le banche

75

MALI – Bamako 19/7/13. Le banche nel nord del Mali chiuse dopo essere state saccheggiate dagli islamisti che avevano preso il controllo di vaste aree del paese dell’Africa occidentale nel 2012  stanno per riaprire presto, secondo un comunicato del Consiglio dei ministri maliano.

I manager delle banche del Mali hanno approvato la riapertura dell’Agenzia della Banca Centrale degli Stati dell’Africa Occidentale (Bceao) a Mopti, 670 chilometri a nord di Bamako, e di tutte le filiali delle banche nazionali a Gao, Timbuktu e Kidal. Gli integralisti avevano depredato ingenti somme di denaro dalle banche e dalle altre istituzioni finanziarie nelle città occupate. Il comunicato ha precisato che il governo avrebbe dovuto rafforzare la sicurezza e garantire il ripristino delle connessioni di acqua, luce e telefono.