Tre piloti russi tra gli ostaggi nell’attentato in Mali

12

MALI- Bamako. 07/08/15. Nel doppio attacco in Mali ai due hotel da parte di islamisti sarebbero stati presi in ostaggio tre piloti russi che erano in loco per missioni delle Nazioni Unite.

I morti al momento sono 7, 4 soldati, due attentatori, uno straniero,  ma l’assedio è ancora in corso. Nel frattempo sarebbero stati arrestati 5 sospetti di essere basisti dell’attentato simultaneo. Gli hotel sarebbero il Byblos e Debo. La Tass, operò, citando fonti dell’ambasciata russa in Mali, smentisce quantio porecedentemente detto dalla stessa fonte diplomatica: non ci sono, dice la Tass, ostaggi russi in mano ai terroristi.