Censurato The Malaysian Insider?

3

MALESIA – Kuala Lumpur 26/02/2016. Il portale di notizie The Malaysian Insider è stato oscurato dal governo.

Il governo malese ha bloccato il popolare portale di notizie grazie al Communications and Multimedia Act, ma l’editore del sito sostiene che è stato oscurato per «ragioni di sicurezza nazionale».
La Commissione Multimedia e Comunicazioni malese ha detto di aver agito sulla base di reclami e su informazioni fattele pervenire da parte del pubblico, per cui si configurava un «uso improprio delle risorse di rete o del servizio di rete», riporta Channel News Asia.
Il portale oscurato ha confermato la notizia con un post su Facebook che recita: “The Malaysian Insider (…) è stato bloccato (…) a seguito di un divieto per motivi di “sicurezza nazionale” dalle autorità di regolamentazione di Internet della Malesia (…) Molti lettori di The Malaysian Insider si sono messi in agitazione quando hanno scoperto che non erano in grado di accedere al portale poiché “bandito” dalla Mcmc» prosegue il comunicato, facendo riferimento alle Commissione Multimedia e Comunicazioni della Malesia «Tuttavia, non è stato inviato nessun avviso a The Malaysian Insider su eventuali violazioni di legge». Il sito era stato già chiuso in passato per la pubblicazione di contenuti speculativi e diffamatori. Nel 2015, la Malesia ha anche bloccato l’accesso al sito Sarawak Report, a Asia Sentinel e a Medium.