Più poteri alla polizia malese

13

MALESIA – Kuala Lumpur 22/12/2015 Il senato della Malesia, il 22 dicembre, ha approvato una nuova legge sulla sicurezza che nelle intenzioni del governo aiuterà a contrastare la violenza estremista.

La legge però viene criticata, riporta Channel News Asia, dall’opposizione che teme un eccessivo potere alle autorità di governo. Il disegno di legge ora deve il ricevere l’assenso reale prima di diventare legge. Il National security Council Bill 2015 permetterà al Consiglio di sicurezza nazionale, presieduto dal primo ministro, di creare “zone di sicurezza”, dando alle autorità il potere di cercare e di arrestare senza mandato individui «che starebbero per commettere, sospettati di aver commesso, o ragionevolmente sospettati di aver commesso reati in base alle leggi, nelle zone di sicurezza». Il disegno di legge era passato alla Camera malese ai primi di dicembre, prima di arrivare al Senato il 22 dicembre, nonostante le perplessità di una parte dei senatori.