Luftwaffe in Mali

30

GERMANIA – Bonn. La Germania ha deciso di inviare due aerei da trasporto modello C-160 Transall in Mali per supportare le operazioni in difesa del governo contro i ribelli.

«Siamo disposti a trasportare le truppe Ecowas in Mali», ha detto il ministro della Difesa tedesco Thomas de Maizière il 16 gennaio a Berlino.

Secondo il ministro, il supporto per le operazioni Ecowas potrebbe iniziare quasi immediatamente. A differenza del recente invio di missili Patriot alla Turchia, l’azione in Mali non richiede un mandato da parte del Parlamento tedesco, ha poi aggiunto.

«Si tratta di una misura al di sotto del livello di una missione, cosa che farebbe scattare l’obbligo di mandato da parte del Bundestag» ha inoltre aggiunto de Maizière. Se la situazione cambia, ha poi detto, il governo dovrebbe immediatamente chiedere un mandato. Per esempio, questo potrebbe essere il caso di una qualsiasi partecipazione tedesca in una possibile missione militare europea in Mali.

Nel corso di una conferenza congiunta de Maizière e il ministro degli Esteri, Guido Westerwelle, è starò detto che i C-160 tedeschi non sono destinati a sostenere direttamente le forze francesi che combattono in quel teatro. In precedenza, il 16 gennaio, il governo aveva detto che avrebbe considerato di fornire un A310 e cinque C-160 aerei Transall, tra cui due aerei per evacuazione medica.

Westerwelle ha anche annunciato che la Germania darà anche 1 milione di euro (1,33 milioni dollari) per aiuti umanitari.