L’Ua alleggerisce le sanzioni contro il Mali

37

Il Consiglio per la pace e la sicurezza dell’Unione africana (Psc) ha deciso di alleggerire le sanzioni contro il Mali.

Nel contempo il Psc ha avvertito che punirà severamente tutti gli enti che che impediranno il rutorno alla democrazia del Paese e impediranno il lavoro del presidente Diancounda Traore. L’avvertimento è stato probabilmente lanciato contro le forze armate del Paese, accusate di interferire con l’attività del governo. Da luglio il Psc sta lavorando per favorire na pacificazione del Mali ed ha espresso soddisfazione per il lavoro svolto da Traore.