Lista unica per l’opposizione egiziana

47

EGITTO – Il Cairo. La coalizione di opposizione egiziana ha annunciato ufficialmente che prevede di correre con una sola lista comune, nel tentativo di conquistare la maggioranza nella camera bassa del parlamento.

«Il Fronte ha detto ufficialmente che parteciperà alle elezioni per il nuovo parlamento con una sola lista, che comprende rappresentanti di tutte le forze di opposizione del Fronte di salvezza nazionale», ha detto in un comunicato il principale gruppo d’opposizione in Egitto.

Nel comitato elettorale che si andrà a formare una sola lista di candidati, vi si legge.

Il Fronte di salvezza nazionale, che unisce i più grandi partiti e movimenti liberal-democratici, è stato costituitao per battere il presidente egiziano Mohammed Morsi dopo la dichiarazione del 22 novembre 2012.

Il progetto di Costituzione è stato approvato con oltre il 60 per cento dei votanti in un referendum alla fine di dicembre 2012. Il Fronte ha denunciato i risultati del referendum, annunciando «frodi e le violazioni».

La data delle elezioni per la camera bassa del parlamento egiziano, la Camera dei Rappresentanti, deve essere annunciata entro due mesi dalla data di approvazione della Costituzione, cioè entro la fine di febbraio prossimo.