L’India crescerà del 7,5% nel 2012-2013

36

L’India prevede una crescita del 7,5 per cento sia per il 2012 che per il 2013, con un valore più alto rispetto alla media delle economie dell’Asia-Pacifico. 

Il miracolo economico è dovuto a un insieme di fattori: la solidità dei fondamentali dell’economia indiana, elevato risparmio privato e tassi di investimento in rapida espansione, la forza lavoro e la classe media garantirà una performance costante sviluppo economico. Il governo indiano stima una crescita economica del 7,6 per cento nel bilancio corrente. Unica minaccia alla crescita dell’India è rappresentata dalla debolezza delle principali economie sviluppate che potrebbero far scendere le stime al 6,5 per cento nel 2012 e al 7 per cento nel 2011.