Egiziani in fuga dalla Libia

38

TUNISIA – Djerba. 20/02/15. Continua la fuga degli egiziani dalla Libia. Alle prime luci di questa mattina la frontiera Libia -Tunisia era affollata da cittadini egiziani che cercano di rientrare nella loro nazione chiedendo sostegno alle autorità tunisine. La frontiera terrestre tra tunisina e Libia è la più grande che vi sia e oggi all’alba già contava 182 egiziani in fuga dalla Libia per il deterioramento della situazione della sicurezza in Libia.

Secondo il corrispondente di Anatolia, “gli egiziani erano in buono stato”. Fonti informate hanno detto che il bus privato con gli egiziani era diretto a Djerba Grazia International Airport (situato a circa 150 km da Ras) nel quadro di un ponte aereo per il Cairo. Il Rappresentante per l’ambasciata egiziana, che era presente al valico non ha voluto rilasciare nessuna dichiarazione alla stampa. Si prevede che il ponte aereo tra Djerba e Cairo si terrà nel quadro della cooperazione tra Egitto e Tunisia per fare rientrare tutti gli egiziani espatriati, secondo le stesse fonti. Le fonti hanno sottolineato che si aspettano l’arrivo di un gran numero di egiziani in Tunisia attraverso Ras dopo il deterioramento della situazione della sicurezza in Libia.