Ucciso lo sceicco di DAASH a Tripoli

2

LIBIA – Tripoli 05/12/2015. Il quotidiano libico al Mostaqbal da la notizia il 4 dicembre dell’uccisione Murad Aalghemati sospettato di essere responsabile dell’attacco alla prigione di Ameitiqh, nonché sceicco dello Stato islamico a Tripoli.

Il quotidiano, sulla sua pagina Facebook, afferma che «dopo l’emissione di un mandato d’arresto contro Murad Aalghemati, elementi delle forza di polizia hanno tentato di catturarlo, e lo hanno arrestato nella zona Alfornaj. Durante il conflitto a fuoco Aalghemati è rimasto ferito gravemente e poi, trasportato ospedale è morto».