Le prime tribù libiche alleate a ISIS

46

LIBIA-Tripoli. 09/05/15. I social media simpatizzanti ISIS hanno postato un reportage fotografico dove si vedono capi tribù che stringono la mano al Ministro per le relazioni esterne (internazionali) dello Stato Islamico e si afferma che le foto vengano dal “Mandato di Tripoli”, Libia.

Secondo la didascalia, del reportage fotografico, si tratterebbe di una vera e propria alleanza tra tribù locali e ISIS. Il metodo delel alleanze tra ISIS e i locali non è nuovo: in ogni zona di espansione di ISIS, la prima azione è la ricerca dell’appoggio deelle tribù, lo abbiamo visto ad Anbar, in Iraq e ancora a Manbej, Aleppo, in Siria. L’appoggio delle tribù garantisce a ISIS: uomini per combattere che conoscono il territorio, e ancora, mogli, soldi e informazioni sul “nemico” in cambio di protezione e spartizione dei ricavi dalla vendita di petrolio e beni.