Total perde Jufrah. Arriva lo Stato Islamico

60

LIBIA – Tripoli. 05/02/2015. L’agenzia di stampa Lana News ha pubblicto questamattina la notizia che la Total avrebbe percso il controllo sul pozzo petrolifero vicino Jufrah a 650 chilometri dalla capitale Tripoli.

L’agenzia riporta come fonti la Reuter, britannica e la Xinhua, cinese. Secondo le informazioni martedì sera un commando con 20 mezzi militari ha assaltato il pozzo petrolifero nel comune di Jufrah, rapendo un numero non ancora preciso di dipendenti di diversa nazionalità. Ci sono almeno 4 morti. L’azienda ieri aveva detto che tra il personale non c’erano francesi.