Il Distretto ittico di Mazara in Libia

6

ITALIA – Mazara del Vallo 04/03/2016. Missione lampo del Presidente del Distretto della Pesca, Giovanni Tumbiolo, che ha incontrato vertici della Cooperazione e della Pesca della Libia, rispettivamente Saied Kallah, Presidente di Libyan Export Promotion Center, e Mohammed Alajel, Presidente degli Armatori Libici della Pesca (nella foto).

La missione del Presidente del Distretto ittico è stata finalizzata a testimoniare la vicinanza alle Comunità marinare di tutta la Libia e consolidare, se possibile, in un momento storico così complesso, difficile, la cooperazione scientifica e produttiva. Va ricordato che le numerose comunità agricole e marinare di Tobruk e Tripoli, di Bengasi e Misurata e i loro rappresentanti politici e diplomatici con coraggio, compostezza e determinazione hanno partecipato ai lavori dell’ultima edizione di Blue Sea Land dimostrando al mondo intero come attraverso il lavoro del mare e della terra si possa fortificare la pacifica convivenza e il dialogo. Confermando, altresì, la Sicilia come “terra di incontro”. Tumbiolo ha voluto ricambiare e rinnovare l’invito ad ottobre a Mazara del Vallo (in occasione della V edizione di Blue Sea Land), ormai da tutti riconosciuta quale “Centro naturale del dialogo”, per continuare insieme il difficile cammino da anni intrapreso: «La pesca legale e sostenibile, la salvaguardia e la tutela del mediterraneo secondo i principi della Blue Economy, sono e saranno sempre pietre miliari che rafforzano la nostra amicizia, la coesione, la solidarietà fra le nostre grandi Comunità marinare, nonostante gli interessi di pochi violenti e prepotenti si muovano per dividerci», ha detto.