LIBIA. LNA ha allargato la sua area di controllo verso Tripoli

106

Continua a tornare alla normalità la situazione nella strategica città di Sabratha. Nei giorni scorsi, il Battaglione dei martiri Anas Al Dabbashi di Sabratha, appena cacciato dalla Sala Operativa e dal LNA dalla città, ha promesso in un post su Facebook la vendetta, minacciando “occhio per occhio, dente per dente”. 

La popolazione della città nel frattempo si è radunata davanti al municipio plaudendo alla rimozione del sindaco della città da parte del LNA e alla nomina del nuovo sindaco/governatore (nella foto). Il GNA ha deciso di formare un comitato per la valutazione dei danni causati dalla guerra nella municipalità di Sabratha e poi è arrivato a Sabratha il presidente del Consiglio presidenziale del GNA, Fayez Serraj. La situazione si è fatta paradossale poiché Serraj è stato ricevuto dal Sindaco, dal comandante e dagli ufficiali della sala operativa anti Daesh. Si tratta di figure che sono ufficialmente affiliate al GNA ma che di fatto sono ormai espressione del LNA. Poco più a sud, il LNA ha annunciato la propria entrata nella città di Sorman prendendone il controllo. Le forze del LNA entrate a Sorman sono parte del Battaglione delle forze speciali e membri della brigata 217; della loro entrata in città è stato postato anche un video.

La popolazione di Sorman è scesa per le strade per festeggiare l’arrivo del LNA e della polizia. Inoltre, la 604° Brigata del LNA in provenienza da Bir al Ghanem è entrata  a Umm al Rabee, sobborgo sud di Sorman, prendendo il campo di addestramento della città, e di quest’azione è stato postato un reportage fotografico; nella stessa area poi ci sono stati sorvoli di aerei e elicotteri del LNA. Questo mostra come finalmente il LNA non controlli solo la zona di Sabratha, Sorman e El Agelat, ma anche la strada che porta a Bir al Ghanem e la zona sottostante.

A proposito di Zuwara, si ha la sensazione che il LNA abbia intenzione di fare sul serio e per questo ha fatto affluire un battaglione intero per via aerea presso la base di Al Watiyah. Ad arrivare presso la struttura del LNA sarebbero il 321° e il 106° Battaglione di artiglieria del LNA.

Redazione

DAESH MATRIX è il secondo volume dedicato al fenomeno dello Stato Islamico.
È possibile acquistare il libro su
Tabook.it