Libia, uomini armati vicino al palazzo del Parlamento

42

LIBIA – Tripoli- Un gruppo di uomini armati hanno occupato una zona nei pressi del palazzo del Parlamento della Libia dopo che il nuovo primo ministro Ali Zeidan e il suo Congresso hanno dato vita al nuovo governo, a riferirlo l‘Associated Press. I miliziani chiedono che alcuni ministri vengano rimossi perché hanno un collegamenti con il vecchio regime di Muammar Gheddafi, riferisce la BBC. In precedenza Al Jazeera aveva riferito che i manifestanti avevano preso d’assalto assemblea nazionale del Paese.