La Libia disinveste in Francia

39

LIBIA- Tripoli. Era nell’aria da molto tempo, ma ora è ufficiale, la Libia sta ritirando i suoi investimenti all’estero per reinvestire a casa propria. Il Fondo per lo sviluppo economico e sociale della Libia si ritira dagli investimenti nelle banche francesi tra cui BNP Paribas SA (BNP) e Societe Generale SA (GLE), in quanto sposta l’attenzione sul mercato locale.

Il presidente del fondo Mahmoud Badi ha detto in una conferenza a Dubai che il fondo che ha 12 miliardi di dollari in asset ne ha 10 investiti al di fuori della Libia. Il capitale maggiore è investito “soprattutto con” Société Générale e BNP, ha dichiarato Badi.

«Ma in questo momento la maggior parte di questi portafogli sono liquidazione e stiamo pensando di investire internamente il Libia» ha aggiunto ancora il presidente. Contattatia da Bloomberg, Nathalie Boschat, portavoce di Societe Generale si è rifiutata di commentare.