Libia. Nuovo vertice della Difesa

44

LIBIA – Tripoli 07/0/2013. Il Congresso della Libia ha approvato la nomina di un nuovo ministro della Difesa, nella speranza di porre termine alle continue dimostrazioni di forza dele milizie e di uomini armati che effettuano attacchi quasi quotidiani contro le  forze di sicurezza.

Il nuovo ministro è Abdullah al-Thani, oggi vertice militare del paese con gravi e complessi compiti da affrontare.

Al-Thani, il cui nome ricorda molto la dinastia regnante qatarina, prende il posto di Mohammed Al-Barghathi, che si era dimesso a seguito di na serie di incursioni avvenute a maggio 2103 fatte dalle milizie contro i ministeri a Tripoli, allo scopo di far pressione sul Congresso bell’approvazione di una legge contro l’impiego di ex appartenenti al regime di Gheddafi.

Il 4 agosto, il primo ministro Ali Zidan ha detto che uomini armati hanno assaltato una caserma militare a ovest di Tripoli e saccheggiato le attrezzature. Al-Thani era  stato arrestato più volte sotto Gheddafi a causa delle critiche del fratello, esule, per l’intervento della Libia negli affari interni del confinante Ciad.