Pronta Tripoli Borsa

59

LIBIA – Tripoli 01/01/2014. Il ministro dell’Economia libico, Mustafa Abufunas, ha annunciato, in una conferenza stampa tenuta a fine dicembre svoltasi presso la Borsa di Tripoli a Hay Al-Andulus, l’istituzione di una nuova autorità di regolamentazione finanziaria.

Abufunas (nella foto) ha detto che il nuovo organismo regolerà tutto il settore finanziario, fatta eccezione per il settore bancario, aggiungendo che questo nuovo ente di regolamentazione costituisce un tassello molto importante per l’economia libica e nella creazione di un’economia basata su solide fondamenta. Il ministro poi ha partecipato alla prima riunione della nuova autorità. Durante questo incontro è stato discusso delle necessità di questo periodo critico e dei nuovi piani necessari per innalzare il livello delle prestazioni della Borsa libica per dargli un ruolo di primo piano nel sostenere l’economia libica. 

Il Direttore Generale della Borsa, Ahmed Karoud ha poi aggiunto, riporta il Libya Herald, che il lancio di un regolatore del settore finanziario è il segnale giusto per la creazione di un organismo che rappresenterà la più grande parte dell’economia libica. 

Karoud ha aggiunto che la Borsa libica avrà un ruolo molto importante nel sostenere l’autorità del settore finanziario e che la Borsa era ormai completa nella sua struttura con la creazione dell’autorità di regolamentazione, insieme alle sue società quotate e alle sue società di intermediazione. Questo, aggiunto alla cultura degli investimenti, potrà dare fiducia al settore finanziario e al mercato azionario libico. 

Karoud ha poi aggiunto che la collaborazione della Financial Services Authority nell’approvazione dei regolamenti interni del mercato azionario e nel consolidare la trasparenza e la governance in Borsa, porrà la Borsa della Libia tra le borse più impostanti al mondo.