Operazione epurazione a Ajdabiya

65

LIBIA- Ajdabiya. Il 15 dicembre partirà l’operazione di “epurazione” dei jihadista dalla città di Ajdabiya. A dirlo il Campo comandante M.B. da Bengasi, dell’esercito di Haftar alla testata alwasat.ly. Il quale ha detto che i jihadista che stanno perdendo a Bengasi stanno trovando rifugio ad Ajdabiya. 

 

Gabés detto in una riunione tra il comando militare della città di Ajdabiya, e gli anziani e notabili della città, che le operazioni militari, saranno lanciate il 15 dicembre a Ajdabiya. Si tratta di operazioni speciali guidate dall’esercito e non da fazioni in lotta. 

Gabes e hanno confermato che l’operazione ha lo scopo di pulirre Ajdabiya dai «terroristi e Kharigiti», ma non diretta contro «la composizione di un particolare componente sociale o politica». L’operazione militare si è resa necessaria dopo il proliferare di rapimenti, omicidi e assassini. Gabes e ha aggiunto: «Noi non siamo sostenitori della guerra e il compito dell’esercito è quello di proteggere la patria e il cittadino, e noi moriremo per il bene dei libici».