Liberi i piloti turchi rapiti in Libano

71

LIBANO – Beirut. Liberati i piloti turchi rapiti due mesi fa. A darne notizia IA REGNUM che ha citato come fonte l’agenzia Anadolu.

I Piloti turchi rapiti a Beirut due mesi fa, sono stati consegnati alle autorità libanesi ed ora sarebbero già in viaggio verso la Turchia su un aereo della Turkish Airlines appositamente decollato da Istanbul. Si pensa che la liberazione sia avvenuta grazie a uno scambio di ostaggi. Nella base libanese erano stati rilasciati qualche ora prima 9 pellegrini libanesi rapiti in Siria nel 2012, questi consegnati alla Turchia, hanno fatto rientro in Libano. I piloti di linea Turkish Airlines sono stati rapiti a Beirut nel mese di agosto 2013.
Come riportato da France-Presse, la liberazione del pilota turco è stato parte della transazione, che ha liberato i pellegrini rapiti nel 2012, così come decine di donne nelle carceri del governo siriano. L’agenzia Sana, ha fatto sapere che lo speaker del parlamento Parlamento Nabih Berri ha ringraziato la Siria per il suo ruolo nella liberazione dei pellegrini detenuti in Siria da oltre un anno.