LIBANO. Terminata esercitazione “Semper Collegatum 2018”

61

Nell’ambito della missione Onu Unifil in Libano, sono stati testati sistemi di comunicazione di tutte le unità presenti nell’area.

Si è svolta lo scorso 21 febbraio, presso il comando del Sector West di UNIFIL, l’esercitazione “Semper  Collegatum 2018” che ha visto coinvolti tutti i 41 Paesi impegnati nella missione UNIFIL nel Sud del Libano.
Nel corso dei due giorni di attività addestrativa sono state testate l’interoperabilità e la flessibilità dei sistemi di comunicazione che garantiscono l’efficienza della struttura di Comando e Controllo del Settore Occidentale di UNIFIL.
Sulla base di uno scenario di crisi pianificato ad hoc, con contestuale schieramento dei posti comando delle unità terrestri, navali e aeree, sono state verificate l’affidabilità e le capacità di comunicazione delle unità presenti in area d’operazione libanese.
L’esercitazione, svolta nell’ambito di un contesto multinazionale, ha visto protagonisti i Paracadutisti della Brigata Folgore e il personale specializzato del 232° Reggimento Trasmissioni che hanno schierato il Posto Comando del Sector West di UNIFIL e diretto e coordinato lo svolgimento dell’intera attività.

Redazione