Tensioni tra Nusra e i drusi di Idlib

6

SIRIA – Idlib 11/06/2015. Sarebbero avvenuti scontri armati tra Jabhat al-Nusra e i drusi della regione di Jabal a-Sumak, nelle campagne a nord di Idlib il 10 giugno con informazioni contrastanti per quanto riguarda il motivo degli scontri a fuoco e il numero delle vittime.

Nusra aveva precedentemente occupato le case dei drusi che erano fuggiti dalla regione, e ha iniziato a costruire un muro all’interno di una casa confiscata, riporta il blog Syria Direct, quando i parenti dei proprietari si sono opposti, da qui sarebbero iniziati una serie di scontri a fuoco che si è conclusa con 23 civili uccisi da Nusra. Il canale Al-Arabi Al-Jadeed ha affermato, l’11 giugno, che 24 drusi sono stati sì uccisi nell’incidente, ma ha attribuito la ragione alla tentata requisizione della casa da parte dei miliziani di Nusra. Il Partito socialista progressista druso, sul quotidiano A-Nahar, ha espresso, l’11 giugno, la sua disapprovazione per l’accaduto, ammettendo che un numero imprecisato di drusi sia morto.