Primo caso di Mers in Libano

34

LIBANO – Beirut. 09/05/14. Ieri, il Ministro della Salute libanese Wael Abu Faour, ha dichiarato che è stato registrato il primo caso di infezione da “Corona virus”, la Mers, in Libano. 

Il ministro ha riferito alla Afp che il primo caso è stato rilevato in un ospedale dello stato libanese: «Il ministero ha iniziato la verifica delle misure di sicurezza adottate dall’ospedale, delle correttezza dell’applicazione delle attività scientifiche nel trattamento e nella prevenzione, il paziente è in miglioramento». Faour, ha dato disposizione affinché vengano effettuate le installazioni di telecamere a rilevazione termica agli arrivi arrivi all’aeroporto internazionale di Beirut. Ha chiosato affermando: «Abbiamo impostato una serie di procedure all’aeroporto per evitare il contagio da Mers. Lo scalo è dotato di telecamere termiche in grado di rilevare la temperatura corporea, uno degli indicatori principali che mostrano l’incidenza della malattia. «I primi sintomi di persone affette dal virus, un ceppo della Sars che causa la sindrome respiratoria acuta grave, sono emerse nella regione di Al-Ahsa, in Arabia Saudita nel 2012. L’Organizzazione mondiale della sanità ha registrato 489 infezione da virus Mers nel mondo, tra cui 126 decessi fino al 3 maggio di maggio di quest’anno». Fonte agenzia di stampa RT.