Minacce a Munir Maqdah

8

LIBANO- Beirut. 26/05/16. Il 24 maggio, una granata è stata trovata attaccata ad una macchina nel sud del Libano, auto di proprietà del figlio di un alto funzionario palestinese. Una fonte della sicurezza ha detto al Daily Star che l’auto appartiene a Hussein Maqdah, il figlio del Gen. Munir Maqdah, il capo della forza palestinese.

La bomba era attaccata alla parte inferiore della vettura e sembrava pronta a esplodere non appena la vettura fosse stata accesa nella città di Wadi Jadra Zeina, ha aggiunto la fonte.

Maqdah è un veterano ufficiale di Fatah a cui è stato affidato il compito a febbraio 2015 di mantenere l’ordine nei 12 campi profughi palestinesi in tutto il paese. L’esercito libanese è intervenuto per smontare il dispositivo.