Bloccata cellula DAASH in Libano

9

LIBANO – Beirut 24712/2015. Le forze di sicurezza libanesi hanno arrestato quattro cittadini libanesi con l’accusa di far parte di una cellula terroristica che operava a favore dello Stato Islamico.

Riporta la notizia Naharnet il 24 dicembre che cita fonti della sicurezza: «All’interno delle attività di contrasto alle cellule terroristiche dormienti la Sicurezza Generale ha arrestato A.R., M.K., Y.B. e A.G. (…) Le indagini hanno scoperto che il gruppo aveva formato la cellula con l’intenzione di reclutare persone e svolgere missioni a favore dello Stato Islamico». Uno degli arrestati, A.R., ha confessato di appartenere a Daash e di aver fatto giuramento di fedeltà al IS e che era stato contattato da un libanese-australiano suo parente, funzionario nella zona di al-Raqqa; A.R. era noto per la produzione di esplosivi e la preparazione di bombe.