La Lega Araba, presenta un piano per la nascita della Palestina

96

ARABIA SAUDITA- Riad. 30/11/14. Ieri, è stato presentato il piano d’azione della Lega Araba per porre fine all’occupazione israeliana del territorio dello Stato di Palestina. Fonte Rtnews

Il piano prevede di chiedere formalmente presso le Nazioni Unite di porre fine all’occupazione formalmente al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, che ha continuato a consultarsi in materia con i membri del Consiglio, gruppi e paesi continentali e internazionali regionali. La delegazione ministeriale del Consiglio arabo era guidata dallo Stato del Kuwait (la presidenza del vertice arabo e la pace Comitato Iniziativa Araba), e l’appartenenza di Mauritania (capo della Lega Consiglio araba), e la Giordania (membro arabo del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite), e lo Stato della Palestina, oltre al Segretario Generale della Lega Araba, per condurre i contatti e le visite necessarie per mobilitare il sostegno internazionale per il progetto di risoluzione araba al Consiglio di Sicurezza. Il Consiglio ha sostenuto, uno sforzo per la costituzione per lo Stato di Palestina per unire le istituzioni e le convenzioni internazionali, i trattati e protocolli, tra cui l’adesione alla Corte penale internazionale. Egli ha sottolineato l’adesione alla iniziativa di pace araba avanzata dal re Abdullah bin Abdul Aziz, la Banca Depositaria e adottato in occasione del vertice di Beirut del 2002, dove si trova ancora la soluzione migliore per risolvere il problema palestinese e la fine dell’occupazione e la creazione di uno Stato palestinese sulla base di questa iniziativa.