Invariato il numero di lavoratori stranieri

36

KAZAKHSTAN – Astana. 08/01/15. Secondo la testata Kazakhstan Today, nel 2015 in Kazakistan non è previsto un afflusso di manodopera straniera.

«Il grande afflusso di lavoratori stranieri verranno dalla Federazione russa, circa 8 mila uomini. Da Bielorussia 560 persone; Armenia 260 persone. Il ministero per il lavoro prevede che nel 2015 ci sarà lo stesso flusso di lavoratori stranieri del 2014» – ha detto il vice ministro della Sanità e dello Sviluppo Sociale della RK Svetlana Zhakupova al servizio della comunicazione centrale, rapporti strategy2050 . .kz. Secondo il Ministero della Salute e dello Sviluppo Sociale, nel 2014 la quota di forza lavoro straniera è stato fissato al 0,7% della popolazione economicamente attiva del paese, a livello di 63 mila persone. Allo stesso tempo, come riferito il 1 dicembre 2014 gli organi esecutivi locali sul territorio del Kazakistan hanno rilasciato il permesso di lavoro a 29.462 cittadini stranieri.