L’Australia ha fornito sistemi idrici a Timor Est

43

L’Australia alza la voce per dare l’acqua potabile a tutti. L’Australia è entrata a far parte di un organismo delle Nazioni Unite per migliorare l’accesso all’acqua potabile sicura e servizi igienico-sanitari per i poveri del mondo.

Il senatore Bob Carr ha detto di essere un membro del risanamento globale e Water for All (SWA) collaborazione permetterebbe Australia per aggiungere la sua voce all’appello globale per l’acqua potabile a tutti. La partnership tra le nazioni in via di sviluppo, donatori, agenzie multilaterali e la società civile è una iniziativa volta a porre fine al problema dell’acqua potabile per i più poveri. L’Australia ha già contribuito a fornire nuovi sistemi idrici a più di 155.000 persone a Timor Est dal 2002 ad oggi e ha portato l’acqua potabile ad alcune delle comunità più remote della nazione.