La robusta finanza azera garantisce l’economia del Paese

42

La Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo (Bers) ha affermato che la forte posizione finanziaria dell’Azerbaijan continua ad essere un fattore di mitigazione dei rischi macroeconomici provenienti imprevisti.

Infatti la diversificazione dell’economia del paese può essere associata all’alto livello di dipendenza dal petrolio, il che rappresenterebbe un pericolo se i prezzi del petrolio dovessero scendere; tale pericolo è però mitigato dalla forte posizione fiscale della repubblica azera. Secondo le stime della Bers il Pil azero dovrebbe crescere de 2.5% alla fine del 2012 e raggiungere il 3% nel 2013.