La Giordania apre ai rifugiati siriani

42

La Giordania il 29 luglio ha formalmente aperto il suo primo campo per i rifugiati siriani, nella città settentrionale di Zaatari, 80 km (50 miglia) a nord-est di Amman, Petra-JNA segnalato. Il ministro giordano per gli interni, Ghalib Zubi, ha riferito che 500 rifugiati siriani sarebbero arrivati ​​29 luglio al campo, campo che sarà in grado di ospitare 9.000 rifugiati nella sua prima fase.