Atambayev: modifichiamo la Costituzione

45

KIRGIZISTAN – Bishkek. 17/10/14. «Se sarà necessario modificare la Costituzione per fare le riforme giudiziarie, modificheremo la Costituzione» – ha detto il presidente del Kirghizistan Almazbek Atambayev, oggi durante la riunione del Consiglio sulla riforma giudiziaria.

«Ancora una volta voglio ribadire che i cittadini sono disponibili a sopportare eventuali disagi, ma la gente vuole prima di tutto la giustizia» – ha iniziato il suo discorso Atambayev. «Negli ultimi anni, molte critiche sono arrivate al Governo in materia di giustizia. In particolar modo sulle “carenze” del sistema giudiziario e, di conseguenza, il malcontento delle persone associate con le norme procedurali» ha spiegato. «Oggi vogliamo proteggere i nostri cittadini contro la tirannia giudiziaria.  Le nostre forze di polizia non sono ben viste dai cittadini. Ora mettiamo al centro della vita del cittadino il diritto. Se avete bisogno di cambiare la Costituzione per fare riforme giudiziarie, cambiamo la Costituzione» ha detto il presidente.