Dialogo per i confini contesi

44

KIRGHIZISTAN – Biskek. 07/01/14. Il viceministro del Tajikistan e del Kirghizistan, Muradali Alimardan e Tokon Mamytov, si sono incontrati oggi per discutere le delimitazioni delle zone contese della frontiera tajiko-kirghizistan a Dushanbe. Jumabay Sanginov vice governatore della provincia di Soghd lo ha riferito ad Asia Plus.

Sanginov ha osservato: «Le parti si concentreranno principalmente sulla prevenzione di incidenti alla frontiera, che si svolgono in territori contesi tra i cittadini dei due stati». Secondo il vicegovernatore di Soghod, le parti discuteranno anche dell’incidente, al confine tra i due Stati, che ha avuto luogo a metà dicembre dello scorso anno exclave tajiko di Varukh. I residenti del villaggio di Ak-Say in Batkent Provincia di Kirghizistan hanno bloccato l’autostrada Isfara-Varukh, perché sospettavano che i cittadini tajiki avessero dato fuoco a una costruzione.