M23, vogliamo la pace con Kinshasa

35

REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO – Kinshasa . I ribelli del gruppo armato M23 hanno dichiarato un cessate il fuoco unilaterale in vista del prossimo ciclo di negoziati di pace con il governo di Kinshasa.

L’annuncio è stato dato durante una conferenza stampa tenutasi nella capitale ugandese di Kampala dove il movimento dei ribelli hanno detto di sperare che il governo Repubblica Democratica del Congo seguirne l’esempio dei ribelli. Il mese scorso entrambe le parti hanno avuto colloqui con gli operatori di pace nel tentativo di mettere fine  al conflitto nella regione orientale del paese che ha visto fino a 800.000 persone sfollate quando il movimento dei ribelli hanno preso le armi nel mese di aprile. Va detto che la zona è un mercato di smistamento di materie prime che Uganda, Ruanda non hanno. I ribelli sono infatti, secondo i funzionari di RDC CONGO sono stati assoldati dal Ruanda.