Astana primo produttore mondiale di uranio

24

KAZAKHSTAN – Astana 19/01/2016. Il Kazakhstan ha aumentato la produzione di uranio fino a 23,8 milioni di tonnellate nel 2015.

Fornisce il dato la società atomica nazionale del Kazakhstan, Kazatomprom il 18 gennaio. Il Kazakhstan aveva prodotto 22829 tonnellate di uranio nel 2014. Così, il Kazakhstan ha mantenuto la posizione di più grande produttore di uranio al mondo, dice il comunicato Kazatomprom.
Durante questo periodo la società atomica kazaka ha prodotto 13.000 tonnellate di uranio; la Ulba Metallurgical Plant (controllata Kazatomprom) ha prodotto 141251 tonnellate di tantalio, 96944 tonnellate di niobio e 1687 tonnellate di berillio.
La centrale atomica di Mangistau della Kazatomprom ha generato oltre 489 miliardi di kilowatt / ora di elettricità, 3592000 Gcal di energia termica, 1214 miliardi di metri cubi, tra cui 11397 milioni di metri cubi di acqua potabile nel 2015.
Il centro di arricchimento di Uranio ha prodotto uranio arricchito per oltre 5107 milioni di unità di lavoro nel 2015.