KAZAKHSTAN. Occorre creare un’organizzazione di sicurezza collettiva dell’Asia

31

La pace globale dipende dalla stabilità in Asia e così il continente ha bisogno di sviluppare presto una propria organizzazione di sicurezza collettiva, ha detto il presidente kazako Nursultan Nazarbayev ad un forum internazionale ad Astana incentrato sulle sfide che l’Eurasia deve affrontare.

«L’Asia ha bisogno di una propria organizzazione di sicurezza collettiva basata sulla Conferenza sulle misure di interazione e di rafforzamento della fiducia in Asia (Conference on Interaction and Confidence Building Measures in Asia – Cica), un’iniziativa kazaka che riunisce 30 nazioni, come previsto dalla sua fondazione», ha detto Nazarbayev alla sessione plenaria dell’Astana Club, riporta Efe.

Il Presidente kazako ha detto che la Cica, insieme all’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa, Osce, potrebbe creare una zona di sicurezza in tutto il subcontinente eurasiatico. La Cica, un’iniziativa sponsorizzata dal Kazakistan nel 1992 con 30 paesi membri, mira a migliorare la cooperazione per promuovere la pace, la sicurezza e la stabilità in Asia: «Il primo passo sarebbe quello di tenere una riunione consultiva congiunta dell’Osce, della Cica e dell’Asean sulla sicurezza», ha detto Nazarbayev.

L’idea della Cica è stata proposta per la prima volta dal presidente kazako Nursultan Nazarbayev il 5 ottobre 1992, in occasione della 47a sessione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. La Cica ha iniziato formalmente le sue attività nel marzo 1993. 

Si tratta di un forum per il dialogo e le consultazioni sulle questioni di sicurezza regionale in Asia, con l’obiettivo e lo scopo principale di rafforzare la cooperazione attraverso misure multilaterali di rafforzamento della fiducia per promuovere la pace, la sicurezza e la stabilità in Asia. 

La Cica ha istituito meccanismi quali: la riunione dei capi di Stato e di governo, la riunione dei ministri degli affari esteri, il comitato di alti funzionari e il gruppo di lavoro speciale. I ministri degli Esteri si riuniscono ogni quattro anni, dopo due anni dal vertice della Cica, che si tiene anch’esso ogni quattro anni.

Maddalena Ingrao