La logistica kazaka è fortemente indebitata

2

KAZAKHSTAN – Astana 03/07/2016. Le aziende di trasporto e logistica del Kazakistan hanno subito perdite notevoli.

Segnala il dato il centro di studi e di analisi finprom.kz. Il volume dei debiti con obbligazioni del settore è raddoppiato nel 2015, 2,9 trilioni di tenge. Simile tendenza è stata osservata anche nel 2014, quando la somma del debito totale era aumentata di 1,7 trilioni di tenge. Il tasso annuo di crescita nel periodo 2011-2013 è stato in media di 500 miliardi di tenge; mentre il volume dei crediti è aumentato di 340 miliardi di tenge nel 2015.
L’aumento senza precedenti dei debiti nel 2015 è stato innescato dagli sforzi di grandi e medie imprese impegnate nel campo della logistica di finanziare un forte aumento delle spese da parte dei fondi di credito.
Tuttavia la crescita dei debiti non è stato in grado di aumentare il volume del marketing delle imprese. Il volume di perdita netta delle aziende di logistica kazkae è stato pari a 1,5 trilioni di tenge, rispetto al tasso di reddito di 283 miliardi di tenge nel 2014.
Trasporto e logistica sono considerati una componente importante delle relazioni economiche estere del Kazakistan.