Sale la produzione di gas kazako

4

KAZAKHSTAN- Astana. 09/09/15. Nel periodo gennaio-agosto 2015, il Kazakistan ha prodotto 30,2 miliardi di metri cubi di gas naturale, il 6 per cento in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

A darne notizia l’agenzia di stampa Trend che cita il Vice Ministro dell’Energia del Kazakistan, Uzakbai Karabalin. Lo scorso anno, la produzione di gas nel paese è stata pari a 43,2 miliardi di metri cubi, il 2,2 per cento in più rispetto allo stesso periodo del 2013. “In generale, vi è una tendenza positiva per raggiungere l’obiettivo annuale per la produzione di gas nel 2015 (42,2 miliardi di metri cubi), tenendo conto dell’attuazione delle misure geologiche e tecniche previste dagli utenti del sottosuolo del paese, al fine di aumentare la produzione di gas naturale e la messa in servizio di impianti per il trattamento del gas associat “, ha detto Karabalin. La crescita principale della produzione di gas è fornita da tali grandi società minerarie come Karachaganak Petroleum Operating, Tengizchevroil, CNPC-Aktobe. Inoltre, il vice ministro dell’energia ha dichiarato che il trattamento volumi di gas naturale stanno crescendo in Kazakhstan. “Nel mese di gennaio-agosto 2015, circa 1,69 milioni di tonnellate di gas di petrolio liquefatto è stato prodotto, che è del 7 per cento dell’ [indice] dello stesso periodo dello scorso anno,” ha detto. “Il piano di produzione per l’anno in corso è pari a 2.519 milioni di tonnellate di gas rispetto a quello prodott lo scorso anno che ammntava a 2.464 milioni di tonnellate di gas.” Così, un surplus di gas di petrolio liquefatto è osservata sul mercato nazionale del Kazakistan, che dimostra anche la dinamica positiva della crescita della produzione.